‘Femminile’, viaggio nel rugby rosa

Resilienza, fango, passione. Il reportage di Camilla Glorioso sulle Azzurre della palla ovale

‘Femminile’ è un ritratto all’eccellenza rugbystica rosa italiana: un tributo intimo, uno sguardo affascinato da timide panchine e campi spelacchiati, da fango e vittorie, da sacrifici silenziosi e telecamere che si accendono.

‘Femminile’ è il progetto di Camilla Glorioso, un viaggio visivo iniziato quasi per caso, indagando la passione sportiva di una stretta amica, Sofia, e culminato nella celebrazione sacra del Sei Nazioni.

Dettagli, piccoli gesti pregni di significato, rituali e scenari si alternano come tessere di un mosaico. È la celebrazione di un rugby resiliente, di donne che combattono stereotipi di ogni sorta, di una passione che necessita una forza estrema, sotto tutti i punti di vista.

Trying to get away from typical sports photography, I’m not focusing much on the game per se, but I give more attention to small gestures, objects, rituals; mixing portrait, landscape and still life to convey an intimate image of the women that are part of the team and celebrating their differences, their strength, and resilience in a game that is typically considered for men and where women players are ofter stereotyped as masculine.

This first series stands alone, capturing a memorable result for Italy, as the team won its last match against France, ranking second in the tournament for the first time in history.

Credits

Camilla Glorioso

camillaglorioso.com
IG @camillaglorioso