fbpx

Il tempo passa ma tu non passi mai, Pirata

Non sono bastati 15 anni per mettere fine all’agonia di Marco Pantani

Ci risiamo, è ripartito il carrozzone, tutti a bordo. Marco Pantani è stato ucciso? Si alzi nuovamente il vespaio, si torni pure a speculare, a fare audience.

Interviste a spacciatori d’un tempo, immagini del residence “Le Rose”, primi piani sulla diafana pallina di cocaina. Non ne usciremo mai, anzi, non ne uscirà mai, Marco. Un loop continuo, che ha quasi raggiunto la maggiore età: un flusso carsico di informazioni e controinformazioni, di prove mai analizzate e di loschi figuri spuntati fuori da un passato remoto, scolorito.

Sullo sfondo sempre quella maglia gialla, quella bandana, quello sguardo tendente alla cima del paradiso ciclistico: immagini di repertorio che, inevitabilmente, segnano ancora e ancora l’anima di chi ha amato visceralmente il Pirata di Cesena.

15 anni e ancora tanti pezzi del puzzle paiono attendere una collocazione, 15 anni per trovarsi ancora al punto di partenza, in un confusionario magma di verità, o presunte tali, mai ascoltate. Un circo psichedelico di ricostruzioni postume, volti sconosciuti, migliaia di euro e documenti secretati.

Il Pirata non avrà mai pace. Chi l’avrebbe detto che l’agonia del suo ricordo sarebbe stata, in qualche modo, peggiore rispetto a quella vissuta nei maledetti anni della depressione, del gorgo di alcol e droga, dei giorni di clausura casalinga. La memoria di un mito sportivo che non può essere tale, incessantemente vessata da indagini ufficiali e non, dal passato che irrompe nel presente.

Vorremmo solo che tutto ciò possa avere una fine. Vorremmo ricordarci solo dell’Alpe d’Huez, di Plan di Montecampione, del Colle del Galibier. Vorremmo ricordarci delle gambe lievi, alte sui pedali. Vorremmo ricordarci le braccia aperte e gli occhi chiusi al traguardo. Il resto vorremmo solo dimenticarlo.

Gianmarco Pacione
Sources & Credits
 

 

Photos sources:
https://www.iltempo.it/sport/2014/10/28/news/rinuncio-al-giro-per-pantani-958364/
https://444.hu/2014/02/14/pantanihttps://twitter.com/giroditalia/status/805411515679571969

10 ottobre 2019

Related Posts

Share This