fbpx

Átjan Wild Islands, il trail diventa sublime nelle Isole Faroe

Benvenuti nel celebre arcipelago nordico, dove la corsa è un viaggio esperienziale

“Tidinn rennur sem streymur i á”. Il tempo scorre come la corrente di un fiume, dice un antico proverbio delle Isole Faroe. Sono antiche parole di un’altrettanto antica terra galleggiante, di un arcipelago che da sempre sfida i confini settentrionali d’Europa e del Mondo. 18 isole che formalmente dipendono dalla Danimarca, ma che sono state, sono e continueranno ad essere legate ai gelidi flussi acquatici dell’oceano Atlantico e del Mar di Norvegia. Qui, dove tutto diventa sublime, prende forma l’Átjan Wild Islands race: non una semplice gara trail, ma un vero e proprio festival dedicato all’atavico rapporto tra movimento umano e incontaminata bellezza naturale. Tra il 6 e il 10 settembre saremo testimoni di un viaggio esperienziale, dove la corsa diventerà il pretesto per ammirare e un remoto paradiso terrestre, condividere estasi e fatica, e celebrare il desiderio d’avventura in tutte le sue forme. “Tidinn rennur sem streymur i á”. Il tempo scorre come la corrente di un fiume, dice un antico proverbio delle Isole Faroe. Ma a settembre saranno corpi e gambe a fluire nel tanto arcaico, quanto vibrante arcipelago nordico. E noi vi racconteremo tutto questo.

Icon Collection Juventus

 Text by:

Gianmarco Pacione

 

Related Posts

Viaggio nel pianeta Tevere

Viaggio nel pianeta Tevere

“Io, Tevere – Le radici del mare”, Marco Spinelli e Roberto D’Amico spiegano perché un fiume leggendario può sensibilizzare tutti noi

Subscribe To Our Newsletter

You have Successfully Subscribed!

Share This